Bipolar

Martedì 30 novembre

ore 18,00

Una giovane cantante con un trauma alle spalle si reca a Lhasa, meta tibetana di pellegrinaggi spirituali; ma il viaggio prenderà pieghe inaspettate quando deciderà di rubare da un acquario un’aragosta sacra per riportarla in libertà. Un road movie raffinato, eccentrico, onirico e libero, girato in un bianco e nero luminoso con momentanee incursioni di pieno colore.

Regia: Queena Li

Cast: Leah Dou, Kailang He, Al Di, Tian Zhuangzhuang, Zhiwen Wang

Durata: 107 minuti

ATTENZIONE: Il film è in lingua cinese con sottotitoli in inglese. Non sono presenti sottotitoli in italiano

9
off_bipolar_01
off_bipolar_02
off_bipolar_03
off_queena-li_director

Biografia regista: Quella Li

è una regista, sceneggiatrice, produttrice e organizzatrice di eventi. Ha studiato comunicazione e produzione cinematografica alla York St John University, nel Regno Unito, e poi regia all’Accademia di cinema di Pechino. Ha scritto, diretto e prodotto il cortometraggio di animazione Save Wisdom Now – The 84000 Story e tre cotrometraggi: Wall (2011), selezionato in diversi festival, Gateway to Heaven(2014), che ha partecipato a Cannes, e Sleepless (2020). Bipolar (2021), da lei scritto, diretto e prodotto, è il suo primo lungometraggio. È stato selezionato in molti festival internazionali del cinema, tra cui Rotterdam, Shanghai, Varsavia e Vancouver.

Filmografia

Wall – The 84000 Story (cm, 2011), Gateway to Heaven (cm, 2014), The Final Wish (2016), Save Wisdom Now (cm, 2020), Sleepless (cm, 2020), Bipolar (2021).

Dichiarazione regista

«Un detto afferma che è semplice impantanarsi in situazioni d’infelicità. La felicità è sofferenza che non ha ancora raggiunto l’età adulta. Proprio come un seme che cresce nella pianta, così la felicità cresce nell’infelicità. Tendiamo sempre ad aggrapparci alla felicità, senza sapere quando dovremo lasciarla andare; ed è per questo che facilmente cresce nell’infelicità. Tendiamo a perderci nella felicità, come suggerisce la frase, ma non capiamo che essa è solo temporanea. Non dura a lungo; la sofferenza incorre. E mentre non capiamo la sofferenza, ci smarriamo in una terra che crediamo felice. Questa è esattamente la situazione in cui si trova la protagonista del film».

Cast & Credits

REGIA, SCENEGGIATURA: Queena Li. FOTOGRAFIA: Aloka Ke. MONTAGGIO: Tian Zhuangzhuang. SCENOGRAFIA: Li Jieyu. MUSICA: Leah Dou. SUONO: Zhang Yang. CAST: Leah Dou, Giver He. PRODUZIONE: Beijing Nameless Pictures Co.

CONTATTI: Queena Film – Dan Wang queenafilm@hotmail.com